Come affrontare te stesso un attacco di panico: tutti i metodi popolari di lotta

Oggi, molte persone sono soggette a attacchi di panico a causa del ritmo frenetico della vita, intensa competizione, scarsa consapevolezza e l'impatto dei fattori negativi dall'esterno e dall'interno. Pertanto, la questione di come affrontare gli attacchi di panico da soli, è particolarmente rilevante nella società moderna. Di norma, alcune cause contribuiscono a un tale disturbo psico-emotivo per lungo tempo.

Solo analizzando i fattori provocatori, sullo sfondo del quale una persona affronta periodicamente attacchi di panico, si possono identificare modi efficaci per risolvere il problema. Nonostante il fatto che un attacco possa durare per un tempo relativamente breve, durante un attacco una persona subisce uno stress grave, che spesso porta a pensieri di morte, complessi, paure e ansie.

Cos'è l'attacco di panico?

Un gran numero di libri, manuali metodologici di psicologi e psicoterapeuti sono stati scritti su come affrontare personalmente gli attacchi di panico, oltre a regolari corsi di formazione e corsi tenuti sotto la supervisione di specialisti, dove vengono praticate tecniche efficaci. Gli attacchi di panico sono un disturbo mentale contro le lesioni infantili,esperienze di profondo conflitto intrapersonale, abuso di droghe, stress cronico e altri fattori traumatici.

Gli attacchi di panico possono essere identificati da sintomi caratteristici, vale a dire:

  • respirazione spasmodica e mancanza di ossigeno;
  • tremori, febbre e sudorazione;
  • la pressione salta su o giù;
  • battito cardiaco accelerato;
  • depersonalizzazione o derealizzazione della personalità;
  • crampi allo stomaco e nausea;
  • pensieri di pazzia, morte, malattie gravi.

cause di

Per trovare modi efficaci per affrontare rapidamente gli attacchi di panico, una persona deve identificare i fattori provocatori. Gli esperti notano che questi stati si accumulano nell'inconscio, rispettivamente, sarà abbastanza difficile per la persona stessa identificare le vere cause dello stato di stress ansioso manifestato nel culmine della paura e del panico.

Gli esperti nominano diverse ragioni per questa condizione:

  • paure e fobie, eventuali stati ossessivi;
  • la schizofrenia;
  • depressione;
  • condizioni post-traumatiche;
  • lesioni infantili;
  • abuso di sostanze;
  • stress e ansia prolungati.
Per riferimento! Secondo le statistiche in Russia oggi, circa l'1% della popolazione è soggetto a periodici attacchi di panico. Inoltre, ci sono cinque volte più donne con un disturbo simile agli uomini, la maggior parte dei quali sono rappresentanti di giovani tra i 22 ei 35 anni.

Modi per combattere l'attacco di panico

Gli attacchi di panico sono una grave malattia psico-emotiva che richiede aiuto e correzione da parte di esperti. Spesso, l'accesso tempestivo a uno psicoterapeuta o tentativi indipendenti di sbarazzarsi di tali attacchi vengono corretti senza farmaci. Se i metodi conservativi risultassero inefficaci, verrà prescritto un corso di farmaci sotto la supervisione e la supervisione di un medico.

Attiva l'attenzione

Imparare autonomamente come farcela, se trovi la tecnica migliore e applicala regolarmente durante l'inizio degli attacchi. Il modo più semplice - con la sensazione di paura e ansia incombenti, sposta rapidamente l'attenzione su qualsiasi oggetto del mondo esterno. Puoi chiamare un amico, ascoltare la tua musica o il tuo film preferito, ricordare eventi piacevoli della tua vita.

Sono questi oggetti che diventeranno l '"ancora" e il fulcro durante l'esordio di ogni attacco, col passare del tempo, l'uso della tecnica diventerà un'abitudine utile. Puoi anche, durante lo stato di panico, iniziare la partitura, cantare una canzone, prendere un cruciverba o pianificare le cose per domani. Qualsiasi modo di aiutare a rompere le catene dell'attacco nel mondo esterno, senza parlare del disturbo.

Respirazione corretta

Un'altra tecnica efficace è la respirazione corretta, che contribuirà a stabilizzare lo stato fisico e mentale di una persona. Non appena inizi ad attaccare la sensazione di panico e paura, devi fare un respiro profondo attraverso il naso, poi passare l'aria attraverso la trachea, riempire il tuo stomaco con esso, quindi espirare lentamente.

Durante l'espirazione, dovresti provare a farlo così lentamente che senti la condensazione dell'aria lungo la trachea. Devi prendere un respiro per 3-5 minuti.

meditazione

Con l'aiuto della meditazione una persona impara a rilassarsi e, cosa più importante, a calmarsi in ogni situazione. Anche se la meditazione non aiuta gli attacchi di panico, insegnerà ad alleviare i sintomi, a controllare te stesso ed eliminare le paure degli attacchi.

Oggi gli esperti sviluppano e offrono un gran numero di tecniche e tecniche di meditazione per l'auto-allenamento.Per rafforzare il sistema nervoso e raggiungere uno stato di pace, la meditazione insegna concentrazione di attenzione e coscienza su un'immagine astratta in completo relax.

visualizzazione

Come affrontare un attacco di attacco di panico, dice un altro metodo interessante: la visualizzazione. Per fare ciò, una persona ha bisogno di inventarsi quello che potrebbe essere la paura, dopo aver disegnato la sua immagine. Il subconscio e l'immaginazione possono aiutare in questo, quindi è necessario immaginare visivamente come una persona distrugge la sua paura, ad esempio, la esplode, la trasforma in una nuvola di polvere, la lava con l'acqua o la brucia con il fuoco.

Avendo praticato più volte tecniche di visualizzazione, si può notare che le paure stanno gradualmente diminuendo. È importante solo formare chiaramente un'immagine di paura, dopo di che credi in te stesso che la persona lo abbia distrutto per conto suo. Dopo la scomparsa della paura, dovrebbe esserci una sensazione di armonia e pace, che viene visualizzata sotto forma di una coperta, nella quale è necessario avvolgersi mentalmente completamente.

Metodo del sacchetto di carta

Questa tecnica è spesso praticata da persone su aerei che hanno paura dei voli, ma stanno cercando di far fronte alle proprie fobie.Sacchetto di carta ben applicato sul viso, quindi inspirare ed espirare lentamente al suo interno.

Sullo sfondo di tale respirazione, il livello di ossigeno diminuisce, ma l'anidride carbonica aumenta, ripristinando così il bilancio del gas. Invece di un pacchetto, è possibile utilizzare i palmi delle mani, che devono essere piegati in una barca intorno alla bocca.

"Viewer"

Un altro metodo efficace per affrontare gli attacchi di panico è la loro analisi e adozione. Per fare ciò, è necessario assumere il ruolo dello spettatore, descrivendo su carta tutti i sintomi e le manifestazioni di paura, imitando un terzo.

Come risultato dello studio della natura delle paure, una persona può svalutarle, abituarsi a tali situazioni, percepirle da un punto di vista completamente diverso.

"Spirali"

Per liberarti delle paure, devi immaginare la loro fonte dentro di te, quindi trasferire visivamente la sensazione di paura nel flusso di energia che si muove lungo la traiettoria a spirale.

Ora è necessario prestare attenzione al fatto, in senso orario quindi si muove o nell'ordine inverso. Periodicamente, è necessario cambiare la direzione del flusso per provare un senso di benessere psicologico.

Golden String

Una persona ha bisogno di alzarsi, quindi inviare,è come se il flusso di energia sotto forma di una stringa d'oro discenda dal cielo, passando attraverso la sommità della testa fino alla gola, allo stomaco, alle gambe fino al centro della terra. Dopo di ciò, la freccia di energia dalla terra ritorna all'uomo, si alza fino al cielo stesso.

Allo stesso tempo, è importante sentire in ogni modo in che modo l'energia connette una persona al cielo e alla terra, dando un senso di sicurezza e tranquillità.

Metodo di guadagno

Al fine di eliminare la sensazione di paura e panico il prima possibile, viene praticato il metodo della sensazione ad hoc. Ma questa tecnica dovrebbe essere eseguita da persone coraggiose e disposte a sopportare i carichi imminenti.

All'inizio dell'attacco, devi concentrarti sui tuoi sentimenti, non ostacolarli. Successivamente, è necessario cercare di rafforzare il suo effetto, si può anche sentire un aumento di indisposizione. Ma alla fine apparirà sicuramente una sensazione di leggerezza e liberazione.

Rilassamento muscolare attraverso la tensione

Non è un segreto che paura e attacchi di panico siano accompagnati da uno sforzo fisico. Pertanto, è possibile far fronte all'ansia, se alternativamente rilassa i muscoli del corpo.

Questo può essere fatto in diversi modi:

  1. massaggio - alcune parti del corpo che sono compresse sotto l'azione della paura, è necessario strofinarle con movimenti massaggianti.Gli esperti consigliano di impastare il collo e le orecchie, la parte superiore delle spalle, le piccole dita sulle mani e la base dei pollici.
  2. Doccia contraria - non appena si sviluppa un altro attacco di panico, è necessario fare una doccia di contrasto, alternando acqua fredda e acqua calda in 20-30 secondi.
  3. ginnastica - Lo stretching dei muscoli aiuterà anche a far fronte all'intensa tensione dell'intero corpo, se correttamente eseguirà vari esercizi.
Il metodo più utile ed efficace per affrontare gli attacchi di paura e panico è lo sport e l'attività fisica. Gli psicologi consigliano corsa, ciclismo, nuoto, yoga, ginnastica, ballo.

Mettere via la paura

Un'altra tecnica interessante ed efficace è accettare la paura, ma trasferirla in un secondo momento. Avendo imparato come gestire le paure, una persona sarà in grado di rispondere in modo più adeguato a qualsiasi stimolo.

Hai solo bisogno di prendere un altro attacco di panico, ma "concordo" con te stesso sull'esperienza di tutte le sensazioni in poche ore, e non al momento.

Butterfly Hugs

La psicotecnica insegna a una persona a far fronte non solo alle paure stesse, ma anche alle esperienze post-stress, riducendo il grado di ansia.Per fare questo, devi prima incrociare le braccia al petto, posizionando la mano sinistra sulla spalla destra e la mano destra sulla spalla sinistra.

Successivamente, una persona deve fare leggeri picchiettando, non appena la sensazione di ansia inizia ad aumentare, l'esercizio è meglio finire.

Quando dovrei iniziare a prendere i farmaci?

È necessario usare medicine solo dopo una prescrizione medica, di regola, quando i metodi conservativi non hanno portato il risultato atteso. Inoltre, i disturbi concomitanti e le malattie nel corpo, vale a dire i cambiamenti nella biochimica del sistema nervoso centrale e la distruzione della correlazione tra i processi di eccitazione nella corteccia cerebrale e l'inibizione, cambiamenti nel metabolismo dei neurotrasmettitori saranno la ragione per la terapia farmacologica.

La terapia prevede l'uso di tranquillanti, neurolettici, antidepressivi, agenti neurometabolici. Ciò ridurrà la gravità degli attacchi, così come la soppressione dei fattori iniziali che causano lo sviluppo di attacchi di panico. Il corso del trattamento può durare per diversi mesi, prima gli attacchi inizieranno a ridurre la gravità del corso, dopo di che dovrebbero fermarsi completamente.

conclusione

Oggi, circa l'1% dell'intera popolazione della Russia sta subendo attacchi di panico, e quindi le domande riguardanti la lotta contro questo stato sono nella fase di sviluppo e miglioramento. Psicologi e psicoterapeuti propongono di iniziare a praticare con metodi conservativi da soli, che si tratti di meditazione, visualizzazione, sport, massaggi e molti altri modi. In assenza di dinamiche positive, il disturbo viene trattato clinicamente sotto la supervisione di uno specialista.

Guarda il video: 3 consigli per gestire ansia e attacchi di panico - Dr. Filippo Ongaro

Lascia Il Tuo Commento