Qual è la differenza tra una camicia da uomo e una camicia?

La camicia per la maggior parte degli uomini è diventata un capo d'abbigliamento indispensabile, in quanto enfatizza l'immagine, lo stato, la mascolinità e il rigore del proprietario. Inoltre, la camicia può essere combinata con qualsiasi vestito e scarpe, è importante solo selezionare correttamente i suoi stili e varietà. Gli stilisti insistono solo sul fatto che maglietta e camicia non sono sinonimi. Per l'uomo moderno è importante capire, camicia o camicia da uomo - qual è la differenza tra i termini.

Il fatto è che nel linguaggio comune è comune per molti usare la parola camicia invece di una camicia, poiché molti considerano questi termini come sinonimi. Tuttavia, gli esperti in questo campo ritengono che chiamare le magliette come gazze sia un grosso errore. Nonostante lo stile e l'aspetto di camicie e camicie siano simili, il carico stilistico, le regole dell'etichetta e delle calze, così come il design e il taglio, differiscono ancora.

Storia dell'origine delle parole

Per capire la differenza tra una maglietta e una camicia, è necessario tornare indietro nel tempo per capire l'essenza e l'origine dei termini. Le prime menzioni sulle camicie risalgono al Medioevo, quando, per la prima volta, le camicie lunghe venivano indossate dalle donne durante il sonno, per abbandonare il sonno in vestiti scomodi o nudi.A partire dal 15 ° secolo, le donne iniziarono a indossare camicie, ma solo di notte per rilassarsi.

Ci sono anche annotazioni che la "camicia" di designazione appartiene ai cechi, che hanno usato un prodotto a maniche lunghe tridimensionale per dormire, poi hanno chiamato una gonna per dormire. Già all'inizio del XIX secolo le camicie entravano nell'armadio degli uomini come un vestito per dormire, quindi persone di ogni tipo potevano permettersi una cosa del genere. Ma le camicie di seta erano un vero lusso usato solo da individui nobili.

Se consideriamo la storia dell'apparizione di una maglietta, puoi immergerti nell'era del mondo antico. Ma secondo i registri, si può affermare con certezza che le camicie erano ampiamente diffuse durante il Rinascimento, quindi questi erano oggetti da guardaroba da uomo con maniche gonfie, colli alti, volant. E solo alla fine del XVII secolo le camicie da uomo si avvicinarono il più possibile ai modelli e agli stili classici.

Com'è una maglietta diversa dalla camicia?

Considerando in passato che camicia o camicia da uomo è - qual è la differenza tra questi capi di abbigliamento, si può concludere che entrambi i capi di abbigliamento sono radicalmente diversi.Il principio delle loro calze era diverso, la gazza era indossata in una posizione nascosta, così come i polsini allacciati con gemelli. Le camicie sono state quindi progettate per l'abbigliamento da indossare e le camicie sono state utilizzate come abiti da strada.

destino

La principale differenza tra questi due capi di abbigliamento è il loro scopo e il loro messaggio funzionale. La camicia doveva necessariamente essere riempita, non essere a casa, ma una giacca o un giubbotto erano messi sopra. A casa, era usato esclusivamente per dormire. Ma la camicia era il capospalla di una natura universale, indossata sulla biancheria intima per le feste e come vestito.

Tessuto e taglio

Dato che la camicia era usata per indossare durante il sonno e come biancheria intima, producevano queste cose con materiali sottili e naturali che sarebbero graditi al corpo. La maglia aveva solo un fermaglio nella zona del colletto. Dopo un po ', le camicie iniziarono ad essere decorate con pizzi e balze nella zona di colletti e polsini. Per la metà femminile della società, una camicia è diventata un oggetto da guardaroba notturno.

La maglietta era fatta di tessuti più ruvidi (cotone, lino, lana), che parlava del capo più elegante. All'inizio non era tagliato, ma solo rifilato, le maniche iniziarono ad essere usate molto più tardi.I primi modelli di camicie erano indossati sopra le loro teste, dopo un po 'di tempo si decoravano i dettagli, come polsini, colletti, erano aggiunte alle camicie e erano fatti di tessuti costosi. La maglia doveva essere molto più corta della maglietta, è caratterizzata da un fondo arrotondato bordato.

Regole dei calzini

Come accennato in precedenza, era consuetudine indossare una camicia prima esclusivamente per dormire, prima dalle donne, e poi dai rappresentanti del sesso più forte. Dopo un po ', la maglietta potrebbe essere utilizzata anche per i calzini da giorno, ma solo in forma infilata e completa di giacca o gilet. Ma la maglietta era usata come tuta sportiva sopra i pantaloni.

Lunghezza e stile

Inizialmente, la camicia era un capo femminile, indossava la notte per un sonno confortevole. La maglietta era diversa dalla camicia in lunghezza, poteva essere fino alle ginocchia, spaziosa e morbida. Ma la camicia era necessariamente ruvida e accorciata dal metodo di orlatura, un po 'più stretto rispetto alla versione precedente. Molto spesso, il fondo della maglietta aveva una forma arrotondata, grazie alla quale era indossato in vita.

conclusione

Nel senso moderno della camicia - questo è l'intimo, usato esclusivamente a casa o come rivestimento per i capispalla.Ma la maglia - questo è capispalla, che può essere montato, sciolto o dritto. Oggi una camicia è piuttosto un termine, poiché la popolarità di questo capo di abbigliamento è diminuita in modo significativo. Ma le camicie sono diffuse tra la popolazione maschile e femminile.

Guarda il video: Guida alla CAMICIA da uomo

Lascia Il Tuo Commento